PRIMO INCONTRO CON I CITTADINI DELLA NUOVA AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI RONCIGLIONE


SEZIONE DI RONCIGLIONE

 

25 luglio 2017

Si è svolto presso la Sala consiliare del Comune di Ronciglione, colma di cittadini, il 1° incontro pubblico che la nuova amministrazione di … Continua a leggere

LA TERZA FINESTRA – Spettacolo di danza classica moderna e aerea

Definirlo saggio di fine stagione è estremamente riduttivo. Infatti quello che l’Active Space propone puntualmente da 10 anni non è un saggio, ma un vero e proprio SPETTACOLO tutto in maiuscolo.

Brindisi … Continua a leggere

“I QUATTRO ELEMENTI”: SPETTACOLO DI TEATRO-DANZA PER BAMBINI ALLA CASCINA GUZZAFAME DI GAGGIANO

Pubblicata il 10/02/2017 alle 17:58:19 in Divertimenti clicca qui per l’articolo originale

L’appuntamento è fissato per domani, sabato 11 febbraio, alle ore 15.00

Gaggiano (MI), 10 febbraio 2017 – Conoscere i 4 elementi attraverso un’esperienza multisensoriale: dal teatro alla danza, passando per la musica, il tutto in un’atmosfera a dir … Continua a leggere

Bolle danza per Mina e Celentano – e la Galleria chiude per una notte

Sabato le riprese di un videoclip Rai. Stretta dell’Anac, protestano i negozianti L’assessorato al Demanio è già alle prese con la stesura dei nuovi bandi

di Paola D’Amico e Rossella Verga

Il grande artista del teatro alla Scala con la coreografia di novanta ballerini in quella notte strana della Galleria girerà un videoclip che dovrà essere inserito nella trasmissione di Rai 1 dedicata a Mina e Celentano (ieri a un certo punto è circolata anche la voce di una possibile comparsata dei due grandi volti del mondo dello spettacolo). Sempre ieri, una riunione inter-assessorile ha dato il via libera alle danze, e negli uffici della Polizia locale è partito l’iter per garantire il blocco dell’area. Inizialmente, l’evento avrebbe dovuto impegnare la Galleria dalle 20. Si è poi deciso di contenerlo in uno spazio più limitato e soprattutto il meno possibile invasivo per i commercianti, già sul piede di guerra per i contratti in scadenza in questi giorni. Proprio ieri, infatti, all’assessorato al Demanio sono cominciati gli incontri per esaminare il parere della associazione nazionale anticorruzione (Anac) sui bandi per il rinnovo delle concessioni. Dopo la richiesta di una valutazione espressa dal sindaco Beppe Sala sulla bozza di gara in costruzione è arrivata la bocciatura della «corsia preferenziale» immaginata per gli esercizi.

Il Comune in questi giorni e in tempi rapidi dovrà riformulare il testo del documento in vista della gara pubblica, tenendo conto delle osservazioni dell’anticorruzione. I commercianti sono preoccupati. La concessione de «Il Salotto» scade oggi. Quella della «Locanda del Gatto rosso» a fine dicembre. Il titolare Andrea Lojacono non perde la speranza: «Noi contiamo sul sindaco. Ci auguriamo che l’amministrazione trovi una soluzione e definisca una linea per il futuro sviluppo dela Galleria che è dei cittadini, non è nostra— aggiunge —. Per questo non abbiamo mai discusso condizioni né aumenti». La situazione del Comune non è facile, ammettono i commercianti. «La nostra concessione — dice Lojacono — risale a 18 anni fa e prevede il rinnovo». È questa la prima concessione introdotta al posto degli affitti. «Quelle stipulate dopo hanno eliminato la clausola del rinnovo, che va fatto con una richiesta da parte di chi occupa i locali 365 giorni prima della scadenza».

Quando è sbarcata in Galleria, la «Locanda» si chiamava «Il Gabbiano». «Mio padre era il titolare, s’è ammalato e noi figli siamo subentrati, abbiamo cambiato nome ma subito, era il 2012, abbiamo anche chiesto il rinnovo della concessione. Così per cinque anni consecutivi. Mai una risposta». A dicembre scade il contratto per il locale. Quello per il dehors scadrà nel 2026. Un paradosso. «Nel 2011 abbiamo investito un milione di euro nel rinnovo dei locali. Leasing e mutuo scadono nel 2020, ben oltre la scadenza della concessione. Il Comune ci autorizzò i lavori. E questo, oltre al contratto con la clausola del rinnovo, ci ha sempre permesso di lavorare con serenità».

Serenità che non hanno più da tempo commercianti i cui contratti scadono nel 2020. Sono poche le insegne storiche ormai, Borsalino, Centanari, Mejana, Noli, Camparino, Savini… «Siamo storici anche noi — dice Angelo Cielo, dell’omonima gioielleria che s’affaccia su piazza Duomo 19 —. Siamo inquilini da 102 anni. Iniziò il nonno, poi il papà, poi noi tre fratelli. Abbiamo investito qui tutti i nostri guadagni. Tra 4 anni potremmo trovarci a competere con un colosso di una multinazionale. Non dormiamo bene la notte. Se chiudiamo non abbiamo un parco immobiliare da vendere per sbarcare il lunario».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Arriva al cinema il film evento “Roberto Bolle.

Arriva al cinema il film evento “Roberto Bolle. L’arte della danza”

La danza è il fuoco che ho dentro. Mi ha formato, mi ha dato un’identità.

L’uomo che sono ora lo devo alla danza

Roberto Bolle 

 

Appassionato, carismatico, apollineo. Tre dei tanti aggettivi più positivi che potrebbero essere attribuiti a Roberto Bolle; l’artista che è stato capace di trasformare l’arte della danza in un genere pop: l’étoile italiana che ha portato il balletto ancora più vicino al grande pubblico e che attraverso la bellezza del movimento ha saputo rivelare in modo sorprendente il potere comunicativo della danza.

Ora la sua storia arriva al cinema solo per tre giorni, dal 21 al 23 novembre con Roberto Bolle. L’arte della Danzail film di Francesca Pedroni che ci guida attraverso i gala Roberto Bolle and Friends in tre luoghi simbolo del patrimonio culturale italiano: l’Arena di Verona, il Teatro Grande di Pompei, le Terme di Caracalla a Roma. Un tour formidabile alla scoperta delle grandi interpretazioni di Roberto Bolle attraverso immagini esclusive dal palcoscenico e dal “dietro le quinte” degli spettacoli.

Roberto Bolle. L’arte della Danza  verrà distribuito nei cinema italiani dal 21 al 23 novembre da Nexo Digital in collaborazione con i mediapartner Radio DEEJAY e MYmovies. Il film sarà presentato in anteprima al 34 Torino Film Festival, che avrà luogo dal 18 al 26 novembre.

Étoile scaligera dal 2004, Roberto Bolle ha danzato infatti in tutti i maggiori Teatri del mondo e con le compagnie più prestigiose, guadagnandosi meritatamente molte onorificenze: dal 1999 è “Ambasciatore di buona volontà” per l’UNICEF e, nel 2009, è stato nominato “Young Global Leader” dal World Economic Forum di Davos e “Principal” dell’American Ballet Theatre, per citarne soltanto alcune fra le tante. E’ stato il primo danzatore a ricoprire contemporaneamente due nomine prestigiose: étoile scaligera e Principal dell’ABT.

Gli spettatori saranno coinvolti in un appassionante viaggio con l’étoile Roberto Bolle e i suoi “Friends”, dieci eccezionali danzatori di tutto il mondo scelti dallo stesso Bolle per avvicinare la danza a un pubblico di migliaia di spettatori: Nicoletta Manni, del Teatro alla Scala, Melissa Hamilton, Eric Underwood, Matthew Golding del Royal Ballet di Londra, i gemelli Jiři e Otto Bubeníček, rispettivamente del Semperoper Ballet di Dresda e dell’Hamburg Ballett, Anna Tsygankova del Dutch National Ballet di Amsterdam, Maria Kochetkova e Joan Boada del San Francisco Ballet, Alexandre Riabko dell’Hamburg Ballett.

Tappe di questo viaggio sono il Teatro Grande di Pompei, un luogo che grazie a Bolle si è aperto al balletto e alla danza, l’Arena di Verona, con la sua straordinaria platea di 14.000 persone, il Teatro delle Terme di Caracalla a Roma, con le sue secolari, imponenti rovine a fare da scenografia alla performance.

Dalla preparazione atletica alle prove dello spettacolo, dall’organizzazione del tour alla scelta degli artisti e dei brani degli spettacoli, Roberto Bolle. L’arte della Danza offre un’occasione eccezionale per muoversi dentro le emozioni, la fatica e la gioia, il confronto continuo con se stessi, che la danza mette in moto con la sua energia costitutiva. Ad arricchire il film interviste, riprese delle varie fasi di lavoro, spettacoli, riflessioni personali dell’artista, nel tentativo di approfondire il tema del rapporto totalizzante tra un uomo e la sua arte.

TRAILER:

INFO:

www.nexodigital.it

 

Leonilde Zuccari

www.giornaledelladanza.com

XIV° Gara Amatoriale di Danze Caraibiche

Il Settore Danze Caraibiche di AICS Comitato Provinciale di Roma presenta la XIV° Gara Amatoriale di Danze Caraibiche; la prima della stagione sportiva 2016-2017. La competizione si svolgerà Domenica 4 Dicembre 2016 presso il Saturno Dancing di Roma in via appia nuova km 17,800 – Roma. Punto di accredito dalle ore … Continua a leggere

Gli operatori della danza presenteranno domani una petizione al Miur

// < ![CDATA[ // < ![CDATA[ (function(){var g=this,l=function(a,b){var c=a.split("."),d=g;c[0]in d||!d.execScript||d.execScript("var "+c[0]);for(var e;c.length&&(e=c.shift());)c.length||void 0===b?d=d[e]?d[e]:d[e]={}:d[e]=b},m=function(a,b,c){return a.call.apply(a.bind,arguments)},n=function(a,b,c){if(!a)throw Error();if(2 Continua a leggere