Da ballata yiddish a inno partigiano, il lungo viaggio di Bella ciao.

Scrive Fausto Govannardi, ingegnere e turista per caso a Parigi: “Nel giugno del 2006 ero al quartiere latino di Parigi, in un negozietto di dischi.Vedo un cd con il titolo: “Klezmer – Yiddish swing music”, venti brani di varie orchestre. Lo compro, pagando due euro. Dopo qualche settimana lo ascolto, … Continua a leggere

ADESIONE AL DIGIUNO IN SOLIDARIETA’ CON I MIGRANTI PROMOSSO DA PADRE ZANOTELLI, MONSIGNOR NOGARO, E TANTE ALTRE PERSONE DI BUONA VOLONTA’

riceviamo da Peppe Sini e pubblichiamo

Aderisco con tutto il cuore al “digiuno di giustizia in solidarieta’ con i migranti” promosso da padre Alex Zanotelli a nome dei missionari comboniani, monsignor Raffaele Nogaro vescovo emerito di Caserta, don Alessandro Santoro a nome della Comunita’ delle Piagge di Firenze, suor Rita … Continua a leggere

Dichiarazione dell’AICS provinciale di Viterbo e intervento di Peppe Sini del 14 giugno 2018

Il comitato provinciale AICS di Viterbo aderisce al presidio organizzato per il 18 giugno alle 16 in piazza Plebiscito con lo slogan richiesta: APRITE I PORTI

In questi giorni, il nuovo Ministro dell’Interno ha annunciato un piano di reclusione e rimpatrio di centinaia di migliaia di immigrati, dopo … Continua a leggere

UN CRIMINE CONTRO L’UMANITA’

Chiudere i porti del nostro paese alle imbarcazioni che traggono in salvo le vittime di naufragi, le vittime di schiavitu’, le vittime di guerre e fame, di dittature e disastri ambientali, non e’ un crimine contro l’umanita’?
Rifiutarsi di accogliere persone estremamente bisognose di aiuto, rifiutarsi di soccorrere le … Continua a leggere

L’AUSER sull’omicidio di Soumaila

L’omicidio di Soumaila, migrante regolare proveniente dal Mali e impegnato per rivendicare pari dignità per tutti i lavoratori ci ferisce.

Noi anziani e meno anziani dell’Auser viterbese siamo tutti profondamente colpiti per la vita e la qualità umana di quest’uomo, e indignati per alcune ignobili espressioni che oggi circolano nei … Continua a leggere

Lettera alle deputate e ai deputati di Peppe Sini

ALLE DEPUTATE E AI DEPUTATI

UNA LETTERA APERTA PER PREGARVI DI NEGARE LA FIDUCIA AL GOVERNO DELL’ESTREMA DESTRA RAZZISTA CHE INTENDE REALIZZARE PERSECUZIONI RAZZISTE

Gentilissime deputate e deputati gentilissimi,
vi scriviamo per pregarvi di negare la fiducia al governo dell’estrema destra razzista che intende realizzare persecuzioni razziste.
* Continua a leggere

Bambini all’asilo: incostituzionale la legge veneta

Per fortuna in Italia c’è ancora la Costituzione e la Corte Costituzionale che la fa rispettare eliminando le assurde leggi dettate dall’ignoranza e dalla presunzione del ritenersi uomini superiori di serie A, solo perché fortunati ad essere nati in ambienti cosiddetti civili.

La civiltà è il riconoscimento dei diritti civili … Continua a leggere

Pfas, dal 4 maggio inizia la battaglia con Unione Europea

 01.04.2018 da il giornale di vicenza clicca qui per l’articolo originale

«Pfas, dal 4 maggio
inizia la battaglia
con Unione europea»

Mara Bizzotto (Lega)

Mara Bizzotto (Lega)

«È sacrosanto che i sindaci … Continua a leggere

Lo psichiatra Vittorino Andreoli: “Livello di civiltà disastroso, regrediti alla cultura del nemico”

MIGRAZIONI E RAZZISMO This content is available in English

14 luglio 2016 clicca qui per l’articolo originale 

Nonostante il refrain contro i migranti sia sempre lo stesso: “Premesso che non sono razzista…”, nelle società occidentali il … Continua a leggere

ONU. Estinzione umana più vicina

marzo 25, 2018 per la’articolo originale clicca qui

 

La biodiversità di tutte le regioni del mondo continua a calare pericolosamente minacciando il benessere umano, hanno avvertito gli esperti Onu a Medellin, Colombia, quando hanno presentato quattro rapporti … Continua a leggere

La commissione europea ha avviato l’esame della petizione proposta dall’AICS provincia di Viterbo

La commissione europea ha avviato l’esame della petizione n. 0845/2017 sulla Geotermia proposta dall’AICS Comitato provinciale di Viterbo come primi firmatari Dario Mazzalupi e Raimondo Chiricozzi

 

 

PETIZIONE … Continua a leggere

Ambiente: Mattarella, “grande sfida del secolo è garantire l’accesso per tutti all’acqua potabile e sicura”

CONVEGNO FAI da agensir.it

24 febbraio 2018 @ 11:57

“La grande sfida di civiltà del XXI secolo: garantire, in attiva collaborazione tra società civile, istituzioni e organismi internazionali, l’accesso per tutti all’acqua potabile e sicura, diritto umano universale, divenuto uno degli obiettivi dell’agenda … Continua a leggere

Voglio poter urlare, anche se poi mi sparano addosso – Mio fratello che guardi il mondo Fiorella Mannoia e Claudio Baglioni

 

 

 

Sanremo 2018: emozionante duetto di Fiorella Mannoia e Claudio Baglioni in
SABATO 10 FEBBRAIO 2018

Sanremo 2018: emozionante duetto di Fiorella Mannoia e Claudio Baglioni in “Mio Fratello che guardi il Mondo”

CRISTIAN PEDRAZZINI

 

SCARICA L’ARTICOLO IN FORMATO PDF

Ancora magia sul palco dell’Ariston grazie alla bravura di Pierfrancesco Favino, in un brano da La notte poco prima della foresta di Bernard-Marie Koltès, storia di estraneità e di esclusione, appena andata in scena all’Ambra Jovinelli di Roma, che insieme alle voci di FiorellaMannoia e Claudio Baglioni hanno interpretato in un modo davvero straordinario un brano di Ivano Fossati: “Mio Fratello che guardi il mondo”, scritta nel 1992. Il brano parla dei bisogni delle persone, della povertà, delle ingiustizie e della dignità. Ma “se non c’è strada dentro al cuore degli altri prima o poi si traccerà”. Una riflessione per scoprire quanta bellezza, umanità e poesia ci siano spesso nei tanti “invisibili” che vivono ai bordi delle nostre strade, e non restare “imprigionati nella globalizzazione dell’indifferenza” – come ama ripetere Papa Francesco.

Mio fratello che guardi il mondo
e il mondo non somiglia a te.
Mio fratello che guardi il cielo
e il cielo non ti guarda.

Se c’è una strada sotto il mare
prima o poi ci troverà,
se non c’è strada dentro al cuore degli altri
prima o poi si traccerà.

Sono nato e ho lavorato in ogni paese
e ho difeso con fatica la mia dignità.
Sono nato e sono morto in ogni paese
e ho camminato in ogni strada del mondo che vedi.

Mio fratello che guardi il mondo
e il mondo non somiglia a te.
Mio fratello che guardi il cielo
e il cielo non ti guarda.

Se c’è una strada sotto il mare
prima o poi ci troverà,
se non c’è strada dentro al cuore degli altri prima o poi si traccerà.

per il video dell’interpretazione di Fiorella Mannoia e Claudio Baglioni del  clicca qui 

Associazione italiana medici per l’ambiente – Isde : “ Persiste l’inadeguatezza dei sistemi di potabilizzazione. Abbandonare subito la captazione dell’acqua dal lago di Vico per tutelare la salute delle popolazioni di Caprarola e Ronciglione

NON METTIAMO PIU’ LA TESTA SOTTO LA SABBIA!!!

Facciamo attenzione perché c’è ancora chi propone di alzare il parametro della microcistina ammesso nelle acque potabili. Non dobbiamo permetterglielo. Gli amministratori responsabili debbono impedire questa manovra vergognosa che ci darà acqua potabile che potabile non può essere perchè contenente la planthotrix rubescens … Continua a leggere