LAZIO. ZINGARETTI: ZONA LOGISTICA SEMPLIFICATA, ZERO BUROCRAZIA PER PORTI

Importante successo dell’Autorità portuale di sistema di Civitavecchia ing Francesco Di Majo. La Regione Lazio ha avviato l’iter legislativo per il riconoscimento della ZLS zona logistica semplificata. Una svolta per lo sviluppo economico del territorio e il collegamento dei due mari Tirreno e Adriatico che non può prescindere dal trasporto … Continua a leggere

Lettera Osservatorio Trasporti regionale ai candidati

Lettera documento

L’Osservatorio Regionale sui Trasporti, valutando come decisiva la prossima legislatura regionale per la mobilità nel Lazio, intende mettere in comune con i candidati alla guida della Regione Lazio … Continua a leggere

Convegno Orte 23 febbraio 2018: PROGETTO INTEGRATO DEL CENTRO ITALIA E FERROVIA DEI DUE MARI – PER IL RIEQUILIBRIO DEL TERRITORIO, IL TURISMO E LO SVILUPPO ECONOMICO

Il Comitato per la riapertura della Ferrovia Civitavecchia-CapranicaSutri-Orte, in collaborazione con il Comune di Orte, i Comuni e provincie interessati dalla ferrovia dei “DUE MARI – CIVITAVECCHIA ORTE ANCONA”,  e molte associazioni ambientaliste, culturali, turistiche, dei consumatori, dei pendolari, organizza Il Convegno sul tema:

“PROGETTO INTEGRATO DEL CENTRO ITALIA … Continua a leggere

FONDAZIONE FS – MIBACT, Progetto Binari senza tempo-Riaprire la tratta Civitavecchia Orte delle Ferrovia dei DUE MARI

Un grande successo; ci siamo riusciti. Moretti presidente Fondazione FS è convinto anche lui dell’importanza della riapertura della Ferrovia Civitavecchia Orte, la tratta della Ferrovia dei DUE MARI .

Un grande GRAZIE ai collaboratori e soci del comitato per la riapertura della Ferrovia, ai deputati e senatori che hanno svolto con noi un grande lavoro, ad iniziare dagli onorevoli, Francesco Aracri, Massimiliano Bernini, Marta Iacono, Alessandro Mazzoli,  Fabio Melilli, Maria Migliore, Emiliano Minnucci, Oreste Pastorelli, Sergio Pollastrelli, Alessandra Terrosi, al presidente della commissione trasporti della Camera Michele Pompeo Meta e  ai componenti delle Commissioni dei Trasporti della Camera e del Senato, ai deputati e senatori che hanno approvato all’unanimità la legge 128/2017  sulle ferrovie turistiche, ai membri delle giunte e dei consigli regionali Silvia Blasi, Michele Civita, Daniele Fichera, Enrico Panunzi, Daniele Sabatini, Devid Porrello e dei consigli provinciali Pietro Nocchi, Renzo Trappolini , che hanno approvato ordini del giorno e delibere e piani dei trasporti,  ai Sindaci del territorio viterbese e del Centro Italia e al loro capofila Sindaco di Gallese Danilo Piersanti,  al Ministro dei Trasporti Graziano Delrio e al vice Ministro Riccardo Nencini, a Fondazione FS e al suo Presidente Moretti ed in particolare al Direttore Luigi Cantamessa, a coloro che riuscirono a far finanziare il progetto dalla UE, Marcello Mariani, A.Mallamo, all’autorità di sistema portuale Francesco Di Majo, al Presidente del CENSIS Giuseppe De Rita e soprattutto ai cittadini che ci hanno sostenuto. Sono tante le persone che vorremmo ringraziare per aver appoggiato la  lunga battaglia e chiediamo scusa se non è possibile in questa breve nota citarle tutte. Lo faremo a Orte il 23 Febbraio 2018 al convegno dove  festeggeremo questo passo importante e proporremo a Sindaci e amministratori  di lavorare ancora assieme a noi ad  un progetto integrato che favorisca, tramite la ferrovia, lo sviluppo economico del viterbese e del Centro Italia.

GRAZIE A TUTTI ! Anche a coloro che ritenevano inutile la nostra decisione di continuare a lottare.

Estendiamo l’invito al convegno a tutti coloro che hanno favorito questo grande risultato e a tutti i cittadini.

 

INVITO

Il Comitato per la riapertura della Ferrovia Civitavecchia-CapranicaSutri-Orte, in collaborazione con il Comune di Orte, i Comuni interessati dalla ferrovia dei “DUE MARI – CIVITAVECCHIA ORTE ANCONA”,  e molte associazioni ambientaliste, culturali, turistiche, dei consumatori, dei pendolari, organizza Il Convegno sul tema:

“PROGETTO INTEGRATO DEL CENTRO ITALIA E FERROVIA DEI DUE MARI-
PER IL RIEQUILIBRIO DEL TERRITORIO, IL TURISMO E LO SVILUPPO ECONOMICO”

che si terrà il
23 febbraio 2018 ore 16,00 in Orte
nella sala delle Bandiere del  Palazzo comunale o Palazzo Cardinale Nuzzi,
al quale desideriamo invitarla
.

Hanno assicurato la partecipazione oltre ai Sindaci del viterbese e del Centro Italia interessati alla ferrovia e ai responsabili delle istituzioni locali, i cons. regionali del Lazio, dell’Umbria e delle Marche, deputati e senatori della Repubblica, membri del Governo nazionale, urbanisti, personalità della cultura e dell’associazionismo.

Verranno altresì invitati i candidati alle elezioni politiche e regionali del Lazio.

La riunione avviene dopo la approvazione della legge 128/2017 all’unanimità da parte del Parlamento che inserisce la tratta ferroviaria Civitavecchia-Orte della Ferrovia dei DUE MARI, nelle linee ferroviarie turistiche nazionali.

Con il convegno si vorrebbe ridare centralità alle questioni che interessano i cittadini e cioè la creazione di posti di lavoro e una migliore qualità della vita. Con lo sguardo attento al territorio e a ciò che offre, emerge netta la necessità di chiedere il suo riequilibrio, enormemente squilibrato nei confronti di Roma metropolitana e quindi mettere in atto iniziative anche legislative, per la creazione di un’AREA di cui faccia parte il viterbese, la parte alta della provincia di Roma con Civitavecchia e il suo Porto, Grosseto, Rieti e l’Umbria (Terni, Orvieto, Perugia) .  Alcune iniziative prese negli ultimi tempi vanno verso questa ipotesi. La creazione del distretto turistico dell’Etruria meridionale, l’alleanza tra territori CIVITER (Civitavecchia-Viterbo-Terni-Rieti). Perché non rimangono asfittiche e non propulsive di sviluppo, vanno accompagnate da un Progetto integrato che favorisca la creazione di occupazione in loco,  nel Centro Italia e con le infrastrutture necessarie.

In attesa di conferma, anche telefonica, che ci auguriamo favorevole, cordiali saluti.         

                                                                                                                                             Raimondo  Chiricozzi

08 febbraio 2018

 

 

COMITATO PER LA RIAPERTURA DELLA FERROVIA CIVITAVECCHIA CAPRANICA ORTE
Tel 0761652027–3683065221 Email:comitato.civitavecchia.orte@gmail.com Via Resistenza,3–01037 Ronciglione VT

La tratta ferroviaria Civitavecchia Orte, della ferrovia dei DUE MARI, fa parte del corridoio trasversale che congiunge Spagna, Croazia, Albania e Grecia fino alla Turchia, il porto di Civitavecchia al porto di Ancona,  Il Mar Tirreno al Mar Adriatico.

La tratta ferroviaria Civitavecchia Orte, della ferrovia dei DUE MARI, fa parte del corridoio trasversale che congiunge Spagna, Croazia, Albania e Grecia fino alla Turchia, il porto di Civitavecchia al porto di Ancona,  Il Mar Tirreno al Mar Adriatico.

Sala gremita per il convegno indetto a Civitavecchia dal presidente … Continua a leggere

La tratta ferroviaria Civitavecchia CapranicaSutri Orte della Ferrovia dei DUE MARI

Dopo l’approvazione della legge per le ferrovie turistiche da parte del Parlamento all’unanimità, la nostra ferrovia inevitabilmente rivedrà correre i treni. Abbiamo vinto una grande battaglia, dobbiamo pretendere ora la scelta prioritaria della riapertura subito al servizio turistico della tratta CapranicaSutri-Orte e continuare a lottare per la riapertura completa a … Continua a leggere

L’ANTICA QUESTIONE DEI TRASPORTI NELLA PROVINCIA DI VITERBO E LA FERROVIA CIVITAVECCHIA ORTE

La scelta fatta di favorire le strade rispetto le ferrovie, il loro non ammodernamento, l’abbandono di chilometri di rotaie, assieme a quella di privilegiare la mobilità nord-sud, ha … Continua a leggere

I tracciati proposti per il completamento della superstrada sono antieconomici e anacronistici

aics 200X96 (4)
comitato provinciale viterbo

Il dibattito sulla Trasversale o Superstrada come si voglia chiamare, che avrebbe dovuto congiungere il Centro Italia a Civitavecchia, non accenna a finire e forse è un … Continua a leggere

Una nuova sede per promuovere la partecipazione della gente e programmare lo sviluppo sociale ed economico del viterbese

LOGO PSI
Federazione Viterbo

Documento politico e informazione sulla nuova sede della Federazione di Viterbo

La Federazione PSI di Viterbo, nell’intento di dare il proprio contributo alla formazione dei programmi politici per le prossime amministrative 2016, ha preso in esame l’attuale rispondenza … Continua a leggere

GEOPARCO DELL’ETRURIA MERIDIONALE PER LA PROMOZIONE DELLA CULTURA E IL RIEQUILIBRIO DEL TERRITORIO

L’articolo pubblicato domenica 15 marzo 2015 da il Corriere di Viterbo a firma del giornalista Evandro Ceccarelli “Tutti pazzi per la cultura”, mi offre lo spunto per alcune riflessioni sulla importanza di una nuova programmazione che favorisca lo sviluppo economico della provincia. Ceccarelli, infatti, pone in risalto la sottovalutazione che … Continua a leggere

RIUNIONE DEI COMITATI PER I TRASPORTI NELLA PROVINCIA DI VITERBO E IL RIEQUILIBRIO DEL TERRITORIO CON L’ON ALESSANDRO MAZZOLI

delegazione comitati e l'on Mazzoli .ridotta jpg

Una delegazione dei comitati che s’interessano da tempo dei trasporti della provincia di Viterbo ed in particolare del riassetto territoriale del viterbese e … Continua a leggere

Ai Presidenti regioni, presidenti provincie e ai Sindaci dei Comuni collocati lungo la Ferrovia Civitavecchia-Capranica-Orte.

Egregi,

il 25 Settembre 2014 presso la Sala Etruschi del Consiglio Regionale del Lazio si è tenuta una riunione della VI Commissione della Regione Lazio (Ambiente, lavori pubblici, mobilità, politiche della casa e urbanistica) avente per oggetto la RIAPERTURA DELLA FERROVIA CIVITAVECCHIA-CAPRANICA-ORTE.

La convocazione della Commissione, avvenuta … Continua a leggere

Si riunisce il 15 gennaio 2014 il comitato per il Parco archeologico naturalistico della Tuscia

Nuova immagine

Cari Amici,

siamo alla stretta finale per poter permettere al Comitato di poter iniziare la sua opera di coinvolgimento, il massimo possibile, di quanti, singoli e forme … Continua a leggere