TEATRO ECOLOGICO AL LAGO DI VICO – LA NINFA VEGOIA AL LAGO DI VICO, PER IL LAGO DI VICO

LA NINFA VEGOIA AL LAGO DI VICO, PER IL LAGO DI VICO

CLICCA QUI 

LA PROFEZIA DELLA NINFA VACU-VEGOIA – ANTICA TESTIMONIANZA DELLA RELIGIOSITA’ ETRUSCA E POI ROMANA INERENTE IL LIMITE, TERMINE

 

Estratto del Libro di Vegoia, ad Arunte Veltimno. (Arunte era il re di Chiusi):

 

“Sappi che il mare è stato separato dal cielo. Ora, quando Giove ebbe rivendicato la terra dell’Etruria, stabilì e ordinò che le pianure fossero misurate e i campi delimitati. Conoscendo l’umana avarizia e le passioni che la terra suscita, volle che tutto fosse delimitato da confini. Questi confini, quando qualcuno, un giorno, mosso dall’avarizia dell’VIII che finisce, disprezzerà i beni che gli sono stati concessi e desidererà quelli altrui, gli uomini, con manovre dolose, li violeranno, li intaccheranno o li sposteranno. Ma chi li avrà intaccati o spostati per estendere le sue proprietà e diminuire quelle altrui sarà, per questo delitto, condannato dagli dei. Se sono schiavi cadranno in una schiavitù peggiore. Ma se vi è complicità del padrone, ben presto la casa di quest’ultimo sarà estirpata, e la sua razza perirà per intero. Coloro che avranno spostato i confini saranno colpiti dalle peggiori malattie e dalle peggiori ferite, e afflitti nelle loro membra debilitate. Poi la terra sarà spesso scossa da tempeste e turbini che la faranno oscillare. I raccolti saranno frequentemente rovinati e abbattuti dalla pioggia e dalla grandine, periranno sotto la canicola, saranno distrutti dalla ruggine. Vi saranno numerosi dissensi tra il popolo. Sappi che simili castighi si produrranno quando avranno luogo tali delitti. Per questo non devi essere né in malafede né in parola fallace. Metti nel tuo cuore i nostri insegnamenti”.

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

5 commenti

  1. Bellissima idea, bellissimo video. Non salveremo la natura se non sapremo riascoltare le ninfe. Anch’io ho cercato di farlo recentemente,in un libro e in una mostra, grazie alla Tuscia, dove abito, e dove queste presenze poetico-politiche hanno trovato rigugio. Sono felice di questa coincidenza, di questa syn-patheia.

    • Raimondo Chiricozzi

      purtroppo per salvare l’ambiente ci vorrebbe la partecipazione consapevole dei cittadini che tardano, tardano e delegano a persone che fanno tutto il contrario.

  2. la partecipazione è indotta da un amore speciale per una data cosa: se questo amore non c’è o è stato deviato, non ci sarà nè interesse nè partecipazione.

    • Raimondo Chiricozzi

      c’è chi crede di amare qualcosa o qualcuno pubblicando solo il bello e non le cose che occorrerebbe fare perché sia più vivibile il suo paese. Che ci vuoi fare? Ognuno crede di far bene così. Io sono convinto che quando occorre ci sia necessità di aprire gli occhi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *