I love radio giornale

 da radio giornale

bavaglio

Gentile Amico/a,

a causa di alcune segnalazioni inviate all’amministrazione di Facebook, da qualche giorno il nostro account Redazione RG è stato sospeso.

Il motivo di questa sospensione è il seguente: Redazione RG non corrisponde ad un nome e cognome reale ma, come tutte le testate giornalistiche, è una ragione sociale. A queste ultime è consentito esclusivamente di avere una pagina fan, cioè una pagina Facebook diversa dal profilo personale.

Ci teniamo a sottolineare che sarà nostra cura adottare tutte le regole nel rispetto civile.

Ti chiederai come mai solo il profilo Redazione RG ha avuto questo trattamento (così repentino e senza preavviso) da parte di Facebook, quando nello stesso social network esistono attualmente altre migliaia di profili che non corrispondono ad una persona fisica ma, ad esempio, ad una redazione come la nostra. Ebbene, l’amministrazione di Facebook ci ha comunicato che a inviare le segnalazioni sono stati alcuni (pochi) utenti.

Come può un piccolo progetto editoriale, nato da appena un anno, “disturbare” a tal punto da essere segnalato a più riprese? Perché si teme il progetto RadioGiornale per motivi politici, sociali e culturali ? Riflessioni in attesa di risposte…

Ci teniamo a ribadire che la nostra attività ha sempre avuto – e avrà sempre – un solo scopo: tutelare i diritti dei cittadini, realizzando un’informazione completa e trasparente, per rendere la cittadinanza consapevole. E ciò, evidentemente, non piace a qualcuno.

Per questo motivo chiediamo un sostegno ancor più vigoroso alla parte sana della società.

Ti chiediamo di cliccare “mi piace” sulla nostra fanpage ufficiale, unico luogo virtuale che ci rimane per interagire con gli utenti iscritti a Facebook.

Ecco come fare:

1)   clicca sul seguente link:

https://www.facebook.com/pages/RadioGiornale/293014794077063

2)   clicca “Mi piace” (in alto a destra)

RadioGiornale è un progetto ideato e realizzato dai cittadini per i cittadini.

Invia questo messaggio ai tuoi amici Facebook. Non permettere al potere corrotto e corruttibile di soffocare la democrazia e imbavagliare l’articolo 21 della nostra Costituzione.

RadioGiornale è anche il tuo progetto. La partecipazione è la nostra ragion d’essere.

Grazie mille per la collaborazione.

La redazione di RadioGiornale

 

portfolio-giornali

 

468 ad

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *