Tintoretto mostra a Roma

clicca qui per l’articolo originale Scuderie del Quirinale – Dal 24 febbraio 2012 al 17 giugno 2012Jacopo Robusti detto il Tintoretto (1519-1594) è l’unico tra i grandi interpreti della pittura italiana del Cinquecento a non aver avuto sino ad ora, in Italia, una mostra monografica significativa: l’ultima risale, infatti, al 1937 (se si esclude quella tematica, dedicata ai Ritratti, tenuta a Venezia nel 1994) anche per l’obiettiva impossibilità di spostare i grandi teleri veneziani. La mostra Tintoretto a Roma, a cura di Giovanni Morello e Vittorio Sgarbi, si inquadra nel programma di rivisitazione degli artisti che hanno reso unica la storia artistica del nostro paese, da Botticelli ad Antonello da Messina, da Bellini a Caravaggio e, più recentemente, a Lorenzo Lotto e Filippino Lippi e si concentra sui tre temi principali della pittura di Tintoretto:quello religioso, quello mitologico e la ritrattistica. Un’esposizione rigorosamente monografica, dunque, suddivisa in sezioni di poche opere scelte e capolavori indiscussi che si apre e conclude presentando i due autoritratti, quello giovanile, del Victoria & Albert Museum di Londra, e quello senile, del Louvre. Dove Scuderie del Quirinale Via 24 Maggio, 16 – Roma Orario Dal 24 febbraio 2012 al 17 giugno 2012 Da domenica a giovedì dalle 10.00 alle 20.00 venerdì e sabato dalle 10.00 alle 22.30 Ultimo ingresso un’ora prima della chiusura Giorno chiusura settimanale: nessuno Costo Biglietto € 7,50 – biglietto ridotto € 10,00 – biglietto intero Come ArrivareCon l’autobus 40-60-64-70-117-170-H scendere alla fermata Nazionale/Quirinale Con la metropolitana metro A (fermata P.za della Repubblica) metro B (fermata Cavour) Dalla Stazione Termini Prendere la Linea 40 (P.za Pia/Castel S. Angelo) per 2 fermate e scendere alla fermata Nazionale/Quirinale a piedi per 100 metri fino alle Scuderie del Quirinale

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *