Carnevale in Brasile: non solo Rio

da Turismo.it
Clicca qui per l’articolo originale Brasile Carnevale Rio de Janeiro 2012

di F.G. – 31/01/2012 Tutto il Brasile è pronto al più grande evento dell’anno: da Rio de Janeiro a Recife, Olinda e Florianopolis. LE FOTO

brasile,ballerina brasiliana,rio de janeiro,carnevale

Ballerina brasiliana al Carnevale di Rio de Janeiro

Ballerina brasiliana

 

Conto alla rovescia per la più grande festa del mondo, il Carnevale brasiliano, che avrà inizio il 17 febbraio.. Molti associano l’appuntamento più divertente e coinvolgente dell’anno solo alla vivace città di Rio de Janeiro, senza sapere che, in realtà, ci sono tante altre bellissime ed affascinanti città in cui i festeggiamenti sono altrettanto coinvolgenti. Andiamo a scoprire quali sono. 

CARNEVALE A RITMO DI SAMBA: LE FOTO

Nella parte nord est del paese, lo stato di Bahia ospita a Salvador il Carnevale preferito dei brasiliani e il secondo più visitato. La città mette a disposizione ben 24 chilometri di strade per le parate e l’evento è praticamente gratuito, si paga solo per determinate sfilate. La cosa migliore è ammirare la festa dall’alto di appartamenti muniti di  balconi, che la maggior parte delle persone affitta. A Salvador si festeggia per sei giorni e sei notti, dalle sei del pomeriggio alle cinque di mattina. 

Spostandosi nello Stato del PernambucoRecife e Olinda offrono un Carnevale diverso e tradizionale perché non ci sono competizioni, ma si viene a creare un’atmosfera di condivisione in cui gli abitanti del posto ballano fianco a fianco la danza acrobatica del frevo, spesso utilizzando un ombrello colorato come supporto e le tradizionali bambole giganti, coinvolgendo i turisti a prendere parte all’evento. Molto interessante è il sabato mattina, quando avviene il “Galo de Madrugada” (il Gallo dell’alba), una gigantesca parata che segue la riproduzione dell’animale in formato gigante: secondo il libro del Guinness dei Primati è la più grande del mondo, con 1,5 milioni di visitatori. 

San Paolo è molto simile a Rio de Janeiro per quel che riguarda parate, festeggiamenti e spettacoli di samba. Fuori dal principale Sambodromo si può assistere gratuitamente alle parate in cui il pubblico viene coinvolto in maniera attiva. Inoltre  numerosi  club organizzano feste appositamente per il Carnevale, spesso anche in costume, e i negozi sono pieni di accessori a tema.

Florianopolis, definita l’Ibiza del Brasile, si trova nello stato di Santa Catarina, ed è molto famosa per organizzare il Carnevale LGBT: Lesbo, Gay, Bisessuale e Transgender. La gara Pop Gay, un contest di bellezza per drag queen e transgender, è capace di richiamare anche 50 mila persone con le parate delle scuole di Samba, e i party attraggono DJ e ragazzi da ogni parte del mondo. 

Poi c’è Paraty, per il Carnevale costiero: qui i festeggiamenti si dipanano sul mare. Vengono usate le barche per portare i turisti e i locali in un tour nelle isole e tra le coste vicine, e ognuna di esse è in gara con le altre in una sorta di gara di bellezza in mare. Decisamente molto particolare è la parata “Bloco da Lama”, in cui è obbligatorio coprirsi di fango prima di unirsi alla grande festa.

Vai alla GUIDA BRASILE

Informazioni

www.braziltour.com
www.salvadorcarnival.info
www.recife.info
www.cities-in-brazil.com/sao-paulo
www.florianopolis.info

Leggi anche:

Tutti i colori del Carnevale brasiliano CONTINENTEAmerica Del Sud PAESE Brasile


Courtesy of ©Shutterstock
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *